l'importanza di un bel sorriso

Ma, quando é possibile affermare che la tal persona ha un bel sorriso? Quali sono gli elementi che concorrono alla formazione di un bel sorriso? L'odontoiatria classifica diversi tipi di sorriso in base alla qualità di dente e di gengiva che vengono scoperti dalle labbra. Se analizziamo ad uno ad uno gli elementi fondamentali sono: 1) denti 2) gengive 3) taglio delle labbra Bellezza di denti e gengive é innanzitutto salute ed integrita'. Anche se la cultura dell'igiene orale é ormai molto diffusa, non sono però moltissime le persone che dedicano un tempo adeguato alla cura della propria bocca. Sarebbe necessaria una visita dal proprio dentista solo per imparare bene l'uso degli strumenti atti alla pulizia dei denti e per pianificare un programma di controllo dell' efficacia della propria igiene orale. Si deve diffidare del dentista che non pone l'accento sull' importanza della corretta igiene, in quanto la scoperta fondamentale dell'odontoiatria negli ultimi vent'anni é stata quella di dare un ruolo alla placca batterica, capendo e dimostrando che le carie e la malattia parodontale (piorrea) sono causate dall'azione patologica della placca batterica non rimossa. Quindi pulizia significa salute, e salute significa bellezza e naturalezza, in quanto una bocca sana non richiede alcun intervento odontoiatrico riparativo. L'opera del dentista infatti, se condotta in modo non ineccepibile, può risultare visibile togliendo naturalezza ed a volte anche bellezza. L'igiene meticolosa elimina completamente l'infiammazione delle gengive, mantenendole rosee e perlacee. Quando riscontriamo una gengiva arrossata, bluastra, che sanguina facilmente, dobbiamo sempre pensare ad una infiammazione causata da accumulo di placca batterica, spesse volte facilitato da interventi odontoiatrici non congrui. Tutti possono avere salute ed integrità di denti e di gengive. Bellezza di denti e gengive é aspetto regolare. E' possibile modificare la posizione dei denti non solo nei bimbi. L'ortodonzia può agire anche nell'adulto con efficacia e senza controindicazioni. La possibilità di applicare i "bracketts", i fili e gli elastici anche sul lato linguale dei denti rende invisibile il trattamento ortodontico e quindi più accettato dalla popolazione adulta, meno propensa a girare con la "macchinetta" visibile per mesi e mesi. Spesso all' irregolarità di posizione dei denti corrisponde irregolarità di livello e di festonatura gengivale. La cura ortodontica, nel posizionare in modo naturale i denti, riassetta anche la gengiva nella configurazione ideale. Altrimenti, con piccoli interventi di chirurgia parodontale e mucogengivale, si può intervenire sulla configurazione estetica e funzionale della gengiva modificandone la festonatura, alzandone o abbassandone il livello. Anche "il sorriso gengivale" (gummy smile) é modificabile con interventi appropriati. Tutti possono avere aspetto regolare di denti e gengive. Bellezza di denti é colore chiaro e regolare. Se il colore non li rende luminosi e chiari, sono possibili trattamenti sbiancanti (bleaching), molto efficaci nella maggioranza dei casi. Si tratta di procedure cosmetiche ampiamente sperimentate, poco costose e non invasi ve, che non costituiscono pericolo alcuno e che ogni buon odontoiatra può praticare e conseguire. Quando le decolorazioni e le irregolarità sono resistenti all’ azione degli agenti sbiancanti é possibile l'applicazione permanente di sottili "foglioline" di ceramica (esthetic veneers) confezionate nel colore più confacente, con le quali sono possibili anche piccole variazioni di forma. Tutti possono avere denti di colore chiaro e regolare. Bellezza é invisibilità degli interventi odontoiatrici. Nella popolazione adulta é pressocché impossibile non aver avuto bisogno di almeno un piccolo trattamento odontoiatrico. Le conoscenze cliniche e le moderne tecnologie mettono oggi il dentista nella possibilità di adottare materiali e metodiche assolutamente perfetti. Ogni dentista, con un doveroso aggiornamento, dovrebbe essere in grado di conoscere ed applicare ciò che più si confà alle aspettative cliniche ed estetiche del proprio paziente, modificando, se occorre, i parametri biologici di accettabilità per poter finalizzare nel modo ideale ogni tipo di intervento, senza che questo possa provocare nei tessuti (gengive e osso) alcuna reazione patologica e quindi di aspetto non naturale. Quando il risultato é visibile significa che il dentista non ha saputo applicare correttamente quanto oggi é disponibile, o non é stato in grado di prevedere l' accettabilità biologica, o non ha saputo coinvolgere il proprio paziente in un programma di controllo di placca. Oggi é possibile che quasi tutti gli interventi siano invisibili se il paziente si attiene scrupolosamente alle istruzioni di igiene orale ed ad un programma di controllo. Bellezza é taglio di labbra "regolare". Il taglio delle labbra é congenito ed é una delle caratteristiche di un viso. Può essere modificato da interventi che generalmente ne cambiano il turgore ed a volte la mobilità. Nel sorriso ciò che conta é il rapporto tra taglio delle labbra e quantità di dente-­gengiva scoperti. E' piacevole quando il dente é visibile completamente e vengono scoperti 1-2 mm di colletto gengivale. Gli incisivi centrali superiori saranno più lunghi degli incisivi laterali, ed avranno lunghezza pari o maggiore dei canini. Ci sarà quindi armonia tra le curvature della linea del labbro inferiore e della linea passante per le cresta dei denti superiori. Incisivi più corti dei canini, o posti sulla stessa linea avranno un impatto non armonico con la linea del labbro inferiore, che nel sorriso si arcua a concavità superiore. Se i denti sono solo parzialmente visibili il sorriso non é luminoso, se vengono scoperti 10 mm o più di gengiva il sorriso é gengivale. Nel sorriso giovane (o giovanile .. ) vengono scoperti maggiormente i denti superiori. Con l'aumentare dell'età la diversa tonicità dei tessuti farà si che il sorriso scopra sempre più i denti inferiori e meno i denti superiori. Sarebbe auspicabile una collaborazione tra chirurgo plastico ed odontoiatra competente per pianificare la forma ideale del sorriso, anche quando é richiesta la sola modifica del turgore labiale. Infatti, una volta in più, estetica significa armonia e naturalezza. Una volta in più la cura della propria persona é la chiave per avere un aspetto sano e gradevole.

}