Black stain

La Black Stain è uno specifico tipo di discromia estrinseca causata dalla presenza di batteri nel cavo orale. È formato da un composto ferrico insolubile nero, probabilmente solfuro ferrico, depositato sulla superficie dentale e formatosi a seguito della reazione chimica tra il solfuro d’idrogeno prodotti da batteri cromogeni (batteri anaerobi) e l’eccesso di ferro presente nella saliva. utilizzo di probiotici a scopo terapeutico

 I probiotici possono essere batteri, lieviti o muffe, ma più comunemente le specie batteriche sono predominanti e tra questi ultimi i più popolari sono i batteri produttori di acido lattico. Un ceppo probiotico, per essere definito tale, deve essere caratterizzato e ben definito; deve cioè essere in grado di apportare uno specifico effetto benefico alla salute che deve essere confermato da evidenze scientifiche tramite studi clinici randomizzati.

La dose necessaria perché possano esplicarsi le proprietà probiotiche è detta dose di colonizzazione e dipende dal ceppo utilizzato e dal tipo di beneficio che si vuole ottenere. Sulla base delle evidenze disponibili la quantità minima sufficiente per ottenere una temporanea colonizzazione dell’intestino da parte di un ceppo microbico è di almeno 10⁹ cellule vive per giorno. Per essere utilizzato nella pratica clinica un probiotico deve possedere delle caratteristiche fondamentali, ossia: deve essere di origine umana, deve resistere ai succhi gastrici e agli acidi biliari, deve essere in grado di aderire alle pareti intestinali e di moltiplicarsi all’interno dell’intestino, deve essere sicuro per la salute umana ed essere in grado di contrastare i patogeni. La maggior parte dei probiotici utilizzati sono isolati da esseri umani sani ma alcuni provengono da alimenti fermentati che spesso vengono però addizionati di probiotici per ottenere una quantità superiore e poter apportare benefici. Oltre agli alimenti funzionali i probiotici sono commercializzati sotto forma di preparazioni come gel, compresse masticabili, fiale orosolubili, gocce, capsule, liofilizzati ecc.

Blog

powered by dottcom