Postura,Gnatologia clinica e fisiopatologia masticatoria

Le disfunzioni della bocca prendono il nome di DTM(Disturbi Temporo-Mandibolari) o DCM (Disfunzioni Cranio-Mandibolari) e sono un gruppo eterogeneo di alterazioni che possono essere anche molto disagevoli per il paziente.

I sintomi principali sono dolore all'apertura e chiusura della bocca, rumori articolari durante i movimenti mandibolri (detti click) e limitazione dei movimenti di apertura della mandibola, talvolta si possono manifestare dolori dentari non ben localizzati; possono essere lievi e non dare alcun fastidio al paziente come essere intensi ed invalidanti.

La tendenza di questi sintomi è al peggioramento con gli anni e non vanno sottovalutati in quanto portano a fenomeni di artrosi dell'articolazione. Nei pazienti che hanno perso molti denti e che non hanno una protesi che sostituisca gli elementi dentari persi è  importante riabilitare la masticazione . Una visita di consulenza dallo specialista può evidenziare questi disturbi che con una terapia adeguata possono essere tenuti sotto controllo.

}