Misure prevenzine COVID19

misure di prevenzione dell' infenzione

DATI IMPORTANTI:

Periodo di incubazione (paziente asintomatico): 5-14 giorni

 

Gli esseri umani hanno dovuto affrontare in passato numerosi virus come l'influenza (SARSCoV / Mers-CoV) che causavano gravi problemi respiratori, tuttavia il COVID-19 è un virus più impegnativo. Nè vaccini nè farmaci sono ad oggi disponibili.

 

Vie di trasmissione negli studi dentistici:

  • Trasmissione per via aerea a goccioline (droplets) !
  • Trasmissione attraverso il contatto diretto o indiretto
  • Trasmissione attraverso il contatto con superfici contaminate
 
 

Prevenzione & Protezione
È molto importante seguire la corretta procedura di triage e le misure preventive prima, durante e dopo il trattamento.

 
 

PROTOCOLLO DI SICUREZZA 8-STEP NELLO STUDIO DENTISTICO

 
 
IT covid brochure image 1
 

01 GESTIONE DELLO STUDIO DENTISTICO

  • Le aree comuni devono essere frequentemente pulite e disinfettate, incluse maniglie, sedie e tavoli.
  • Introdurre come procedura di routine i triage preventivi per misurare e registrare la temperatura di ogni operatore e paziente.
  • Il personale autorizzato deve fare domande ai pazienti circa lo stato di salute e lo storico dei contatti o viaggi (WHO 2020a).
  • Pazienti e accompagnatori devono indossare mascherine e copriscarpe, nonchè sottoporsi alla misurazione della temperatura una volta entrati nello studio dentistico. Sono caldamente invitati a disinfettarsi le mani.
  • Se la temperatura del corpo è superiore a 37.3°C o il paziente ha accusato sintomi di difficoltà respiratoria negli ultimi 14 giorni, il paziente deve essere immediatamente messo in quarantena e gli operatori dentali devono notificare il caso al dipartimento di controllo delle infezioni.
 
IT covid brochure image 2
 

02 GESTIONE DEL PAZIENTE

Un questionario deve essere utilizzato per esaminare i pazienti con potenziale infezione da COVID-19 prima che si siedano al riunito.

 

Dettagli specifici dentali e medici del paziente.

  • Sintomi di febbre o problemi respiratori negli ultimi 14 giorni.
  • Recenti contatti con persone positive al COVID-19 o con qualunque sintomo negli ultimi 14 giorni.
  • Storico di viaggi e trasferte.
  • Storico di partecipazione ad eventi negli ultimi mesi.

Misurare la temperatura corporea di tutti i pazienti usando un termometro digitale a infrarossi senza contatto frontale è altamente consigliato per lo screening.

Consigli per i pazienti:

1. Venire non accompagnati (se possibile) e rispettare l'orario dell'appuntamento, non arrivare in anticipo nè in ritardo.
2. Lasciare giacche, cappotti, borse e zaini nella sala d'attesa.
3. Indossare mascherine e copriscarpe.
4. Rispettare la distanza sociale di almento un metro all'interno della sala d'attesa.
5. Tenere i cellulari e i tablet fuori dall'area clinica.
6. Lavare le mani per almeno 30 secondi ed evitare le strette di mani con dottori ed altri operatori.

 
IT covid brochure image 2
 

03 GESTIONE DEGLI OPERATORI

Il lavaggio delle mani è stato considerato come il più importante momento e misura per ridurre il rischio di contaminazione.

Lavaggio delle mani Lavare regolarmente le mani con acqua e sapone o un disinfettante.

  • Prima di entrare in studio
  • Prima di indossare i guanti
  • Dopo aver tolto i guanti
  • Dopo aver maneggiato strumenti non disinfettati

Non toccare il viso con le mani senza averle prima lavate.

Dispositivi Protezione Individuale (D.P.I).
Lasciare gli oggetti personali fuori dallo studio, bere un bicchiere di acqua (per essere idratati durante i trattamenti svolti con i D.P.I.), utilizzare i servizi igienici se necessario (non sarà possibile recarvisi nè togliere alcun dispositivo durante le procedure). L'utilizzo di dispositivi di protezione individuali, come mascherine, guanti, camici monouso, occhiali protettivi e schermi facciali, è altamente consigliato per proteggersi da aerosol (potenzialmente) infetto, sangue e secrezioni.

Non rimuovere la mascherina all'interno dell'area operativa = il virus può restare sospeso nell'aria in particelle <50 micron per 30 minuti.

 
IT covid brochure image 4
 

04 RISCIACQUO PRE-TRATTAMENTO

È ben documentato che il risciacquo pre-trattamento del cavo orale con una soluzione di CHX A per 30-60 secondi riduce la carica batterica degli aerosol fino al 70%. Anche i collutori contenenti una soluzione di iodiopovidone all'1% circa si sono dimostrati efficaci.

Raccomandiamo di far gargarizzare e sciacquare i pazienti con H2O2 (1,5%) o con una soluzione di iodiopovidone (1%) per 60 secondi all'inizio di ogni trattamento. È consigliabile ripetere questa procedura, se possibile dopo 30 minuti.

 
IT covid brochure image 5
 

05 GESTIONE DELL'AEROSOL

Strumenti necessari ed accessori, in caso di utilizzo di PIEZON® PS e AIRFLOW®:

  • Aspiratori ad alta velocità (HVS)
  • Optragate
  • potenza dell'acqua consigliata come da istruzioni per l'uso per PIEZON® PS e AIRFLOW®

Aprire la finestra per far circolare l'aria per 10 minuti tra un paziente e l'altro o lasciarla aperta.

 
IT covid brochure image 6
 

06 DISINFEZIONE DELLE SUPERFICI

Il COVID-19 può resistere per qualche ora o fino a qualche giorno a seconda del materiale della supeficie.

  • Detergere tutti gli strumenti (riuniti, maniglie, strumenti, cordoni, etc...) con etanolo al 65-75% o un panno disinfettante di comprovata efficacia prima e dopo ogni trattamento.
  • Utilizzare un manipolo sterilizzato in autoclave per ogni paziente.

Lasciare agire la soluzione alcolica almeno un minuto prima di asciugare.

 
IT covid brochure image 7
 

07 DISINFEZIONE DEL CONTESTO CLINICO

  • Le aree comuni e gli strumenti devono essere frequentemente puliti e disinfettati incluse maniglie, sedie e tavoli.
  • L'ascensore deve essere disinfettato regolarmente. Le persone che utilizzano l'ascensore devono utilizzare in modo corretto le mascherine ed evitare il contatto diretto con pulsanti ed altri oggetti.

 

Il COVID-19 è sensibile ai raggi ultravioletti e al calore, può essere reso inattivo dal calore con una temperatura di 56°C per 30 minuti e da solventi lipidici come etere, etanolo 65-75%, disinfettanti contenenti cloro, acido peracetico e cloroformio, esclusa la clorexidina.

 
IT covid brochure image 8
 

08 GESTIONE DEI RIFIUTI SANITARI

Gli strumenti e i prodotti devono essere trattati in precedenza, lavati, sterilizzati ed adeguatamente conservati. Deve essere utilizzato un sacco di colore giallo e il doppio nodo per i rifiuti speciali.

 
 

BIBLIOGRAFIA E LINK UTILI

Amber Ather, B. D. S., & Nikita, B. (2020). Coronavirus Disease 19 (COVID-19): Implications for Clinical Dental Care. Journal of Endodontics, 46(5).

Burger H. Bioaerosols: Prevalence and health effects in the indoor environment. Journal of Allergy and Clinical Immunology. 1990;86(5):687-701.

Falsey A, Walsh E. Novel coronavirus and severe acute respiratory syndrome. The Lancet. 2003;361(9366):1312-1313.

Feres M, Figueiredo L, Faveri M, Stewart B, de Vizio W. The Effectiveness of a Preprocedural Mouthrinse Containing Cetylpyridinium Chloride in Reducing Bacteria in the Dental Office. The Journal of the American Dental Association. 2010;141(4):415-422.

Harrel S, Molinari J. Aerosols and splatter in dentistry. The Journal of the American Dental Association. 2004;135(4):429-437.

Huang C, Wang Y, Li X, Ren L, Zhao J, Hu Y et al. Clinical features of patients infected with 2019 novel coronavirus in Wuhan, China. The Lancet. 2020;395(10223):497-506.

Leggat P, Kedjarune U. Bacterial aerosols in the dental clinic: a review. International Dental Journal. 2001;51(1):39-44. Li Z, Yi Y, Luo X, Xiong N, Liu Y, Li S et al. Development and Clinical Application of A Rapid IgM-IgG Combined Antibody Test for SARS-CoV-2 Infection Diagnosis. Journal of Medical Virology. 2020;.

Marui V, Souto M, Rovai E, Romito G, Chambrone L, Pannuti C. Efficacy of preprocedural mouthrinses in the reduction of microorganisms in aerosol. The Journal of the American Dental Association. 2019;150(12):1015-1026.e1.

Meng L, Hua F, Bian Z. Coronavirus Disease 2019 (COVID-19): Emerging and Future Challenges for Dental and Oral Medicine. Journal of Dental Research. 2020;:002203452091424.

Ong S, Tan Y, Chia P, Lee T, Ng O, Wong M et al. Air, Surface Environmental, and Personal Protective Equipment Contamination by Severe Acute Respiratory Syndrome Coronavirus 2 (SARS-CoV-2) From a Symptomatic Patient. JAMA. 2020;.

Peng X, Xu X, Li Y, Cheng L, Zhou X, Ren B. Transmission routes of 2019-nCoV and controls in dental practice. International Journal of Oral Science. 2020;12(1).

Van Doremalen N, Bushmaker T, Morris D, Holbrook M, Gamble A, Williamson B et al. Aerosol and Surface Stability of SARS-CoV-2 as Compared with SARS-CoV-1. New England Journal of Medicine. 2020;

World Health Organization. (2020). Rational use of personal protective equipment for coronavirus disease (COVID-19): interim guidance, 27 February 2020 (No. WHO/2019-nCov/IPCPPE_use/2020.1). World Health Organization.

Yu P, Zhu J, Zhang Z, Han Y. A Familial Cluster of Infection Associated With the 2019 Novel Coronavirus Indicating Possible Person-to-Person Transmission During the Incubation Period. The Journal of Infectious Diseases. 2020.

Technical guidelines of World Health Organization: www.who.int/diseasecontrol_emergencies/guidelines/en

CDC’s guidances of COVID-19: www.cdc.gov/coronavirus/2019-ncov/index.html

COVID-19 Transmission in Dental Practice: Brief Review of Preventive Measures in Italy. Journal of Dental Research. 2020 Izzetti et al.

Blog

powered by dottcom