DENTALNEXT E' UN CENTRO CERTIFICATO TEETHAN

 

Cos’è Teethan

 

Teethan™ è il primo dispositivo medicale, totalmente wireless, in grado di rilevare in maniera semplice, rapida e non invasiva i parametri scientifici dell’occlusione dentale.

Teethan è un elettromiografo di superficie basato su una tecnologia esclusiva: la sincromiografia.
Il sistema rileva i parametri dell’occlusione dentale per mezzo di 4 sonde applicate in prossimità dei muscoli temporali anteriori e masseteri del paziente.

L’esame
L’esame consiste in due prove di misurazione dell’attività muscolare in massima intercuspidazione: la prima, effettuata interponendo due rulli salivari tra l’arcata superiore e l’arcata inferiore, è di calibrazione; la seconda, effettuata in naturale intercuspidazione, permette di rilevare i parametri del tavolato occlusale.
Ogni prova ha durata di 5 secondi, al termine dei quali Teethan elabora i valori dell’attività muscolare registrati.

Il report
Al termine dell’esame, l’odontoiatra dispone di parametri oggettivi, accurati e ripetibili dell’occlusione dentale. Il report generato da Teethan è estremamente chiaro e di immediata interpretazione. La sintesi grafica dei dati raccolti permette di far comprendere al paziente, in modalità visuale, la sua condizione occlusale e gli interventi necessari per migliorarla.

Validità scientifica
Il funzionamento di Teethan è basato sulle evidenze di 20 anni di ricerca scientifica: risultati che hanno dimostrato la ripetibilità e l’affidabilità del metodo e il valore scientifico degli indici ottenuti.

 

Perché Teethan

 

Teethan™ è il punto di arrivo di oltre 20 anni di ricerca nel campo dell’analisi elettromiografica di superficie. In meno di 14 grammi Teethan racchiude innovazioni tecnologiche da primato che ne fanno uno strumento di analisi con caratteristiche uniche al mondo.

Un nuovo straordinario strumento di analisi
Con Teethan il dentista può valutare in pochi secondi la condizione occlusale del paziente, senza ricorrere a strumenti invasivi che possono alterare la sua abituale intercuspidazione dentale.

Un supporto prezioso per la pratica clinica
Teethan fornisce indicazioni per pianificare correttamente gli interventi e valutarne l’efficacia.
Il dentista può finalmente misurare ciò che fino ad oggi era osservabile solo con l’esame obiettivo ma non quantificabile e confrontabile nel tempo.

Semplicità d’uso strabiliante
Teethan è il risultato della ricerca di un team di bioingegneri, sviluppatori e designer incaricati di raggiungere un traguardo ambizioso: mettere nelle mani del medico odontoiatra la tecnologia digitale più avanzata, nella sua forma più produttiva e semplice da usare.

Migliora la comunicazione con il paziente
Teethan valuta l’attività dei principali muscoli masticatori e fornisce istantaneamente un report di facile interpretazione. La rappresentazione grafica degli indici rende lo strumento un efficace mezzo di comunicazione con il paziente.

Migliora l’attività senza cambiare il modo di operare
Teethan migliora la pratica clinica quotidiana senza richiedere cambiamenti allo studio e al suo modo di operare. È uno strumento affidabile e sicuro che non richiede manutenzione, è continuamente aggiornato all’ultima versione e in caso di guasto o malfunzionamento viene sostituito gratuitamente in poche ore.

Aiuta a ridurre i rischi operativi
Teethan permette di documentare nel tempo, con informazioni oggettivabili le condizioni di partenza del paziente e i risultati ottenuti; una tutela in più in caso di controversie di natura medico legale.

È scientificamente validato
20 anni di ricerca scientifica hanno dimostrato la ripetibilità e l’affidabilità del protocollo di valutazione.

Efficacia testimoniata
La survey condotta tra gli utilizzatori rivela che il 94% degli intervistati lo ritiene utile, di questi oltre il 54% lo considera molto utile.

Accesso riservato alla Teethan Community
Teethan è anche Community: un ambiente di comunicazione online riservato ai soli professionisti per condividere opinioni ed esperienze con colleghi e specialisti.

Un DNA prestigioso
Teethan è il risultato della ricerca di BTS Bioengineering, un’azienda di bioingegneria italiana, con 30 anni di storia nella produzione di strumenti per l’analisi elettromiografica e del movimento.

 

Primati tecnologici

 

Abbiamo osato, realizzando lo strumento elettromiografico più leggero al mondo: ogni sonda pesa 13.5 grammi. Con un peso così contenuto movimenti e postura del paziente rimangono naturali, per una perfetta riuscita dell’esame.

Teethan Primati Tecnologici

Miniaturizzato
Le sonde di Teethan sono così piccole che il paziente le può mantenere applicate anche dopo l’esame, per l’intera durata della visita.

Wireless
Per rendere Teethan davvero maneggevole abbiamo eliminato ogni cavo: le sonde comunicano in wireless. Siamo particolarmente fieri di questo accorgimento, che libera paziente e dentista da fastidiosi cavi da districare.

Tecnologia d’avanguardia per un’eccellente
qualità del segnale

Teethan è il punto di arrivo di quattro generazioni di ricerca scientifica che hanno portato a quanto di più leggero, piccolo e performante esista oggi. Non è stato facile concentrare l’accurata rilevazione dei più minimi impulsi in così poco spazio e senza fili: è un risultato di cui andremo fieri a lungo.

Risultati confrontabili nel tempo
Nonostante Teethan sia nato per fornire misurazioni oggettive, l’elettromiografia tradizionale non ci avrebbe permesso di rilevare parametri confrontabili nel tempo. Per questo abbiamo equipaggiato Teethan con i più moderni protocolli che garantiscono indici oggettivi e privi di ogni variabilità: il dentista può così ripetere l’esame in periodi differenti, monitorando l’evoluzione degli indici nel tempo.

Resistente alle interferenze
Sappiamo che gli ambienti clinici presentano importanti insidie per i dispositivi elettronici. Per questo abbiamo reso Teethan immune a ogni interferenza esterna, realizzando un protocollo di trasmissione in grado di trovare sempre il canale più pulito per comunicare.

Il risultato, in un batter d’occhio
Abbiamo pensato che 5 secondi possano essere un arco di tempo accettabile per ricevere il risultato definitivo dell’esame.

Software che non richiede apprendimento
Il tempo del dentista ha un valore: ecco perché il software che accompagna Teethan è così semplice ed intuitivo.

Lo storico degli esami a portata di click
Con il software Teethan il dentista può in ogni momento accedere allo storico degli esami del paziente. Con un click confronta i risultati, aiutato da grafici semplici e intuitivi.

Un intero giorno di carica
Volevamo che Teethan disponesse della massima autonomia possibile. Per questo abbiamo prestato attenzione ad ogni singolo Watt di potenza utilizzato dai circuiti che lo compongono. Il risultato? 7 ore di autonomia operativa in acquisizione continua.

 

 

 

PUBBLICAZIONI 

De Felício C.M., Ferreira C.L., Medeiros A.P., Rodrigues Da Silva M.A., Tartaglia G.M., Sforza C.
Electromyographic indices, orofacial myofunctional status and temporomandibular disorders severity: A correlation study.
J Electromyogr Kinesiol. 2012 Apr;22(2):266-72

Botelho A.L., Gentil F.H., Sforza C., da Silva M.A.
Standardization of the electromyographic signal through the maximum isometric voluntary contraction.
Cranio. 2011 Jan; 29(1):23-31

Tartaglia G.M., Lodetti G., Paiva G., De Felicio C.M., Sforza C.
Surface electromyographic assessment of patients with long lasting temporomandibular joint disorder pain.
J Electromyogr Kinesiol. 2011 Aug;21(4):659-64. Epub 2011 Apr 3.

Sforza C., Rosati R., De Menezes M., Musto F., Toma M.
EMG analysis of trapezius and masticatory muscles: experimental protocol and data reproducibility.
J Oral Rehabil. 2011 Sep;38(9):648-54

Manfredini D., Fabbri A., Peretta R., Guarda-Nardini L., Lobbezoo F.
Influence of psychological symptoms on home-recorded sleep-time masticatory muscle activity in healthy subjects.
J Oral Rehabil. 2011 Dec; 38(12):902-11

Botelho A.L., Silva B.C., Gentil F.H., Sforza C., da Silva M.A.
Immediate effect of the resilient splint evaluated using surface electromyography in patients with TMD.
Cranio. 2010 Oct; 28(4):266-73

Sforza C., Montagna S., Rosati R., De Menezes M.
Immediate effect of an elastomeric oral appliance on the neuromuscular coordination of masticatory muscles: a pilot study in healthy subjects.
J Oral Rehabil. 2010 Nov;37(11):840-7

Rodrigues-Bigaton D., Berni K.C., Almeida A.F., Silva M.T.
Activity and asymmetry index of masticatory muscles in women with and without dysfunction temporomandibular.
Electromyogr Clin Neurophysiol. 2010 Nov-Dec;50(7-8):333-8

Krechina E.K., Lisovskaia V.T., Pogabalo I.V.
Electromyographic evaluation of functional status of temporal muscles and mastication muscles in patients with close position of frontal teeth in cases of different occlusion. [Article in Russian]
Stomatologiia (Mosk). 2010;89(3):69-71

Ferrario V.F., Sforza C., Tartaglia G.M.
Commentary to Suvinen and Kemppainen
(JOR 2007;34:631-44).
J Oral Rehabil. 2009 Jan;36(1):9-10

De Felício C.M., Sidequersky F.V., Tartaglia G.M., Sforza C.
Electromyographic standardized indices in healthy Brazilian young adults and data reproducibility.
J Oral Rehabil. 2009 Aug;36(8):577-83. Epub 2009 Jun 22

Di Palma E., Leopardi M., Alonzi S., Lucci M., Parziale V, Chimenti C.
Effetti immediati di uno splint di stabilizzazione sull’attività dei muscoli masticatori in pazienti disfunzionali. Immediate effects of an occlusal splint of stabilization on the masticatory muscles activity in disfunctional patients.
Ortognatodonzia Italiana vol. 16, 2-2009.

Ries L.G., Alves M.C., Bérzin F.
Asymmetric activation of temporalis, masseter, and sternocleidomastoid muscles in temporomandibular disorder patients.
Cranio. 2008 Jan;26(1):59-64

Tartaglia G.M., Moreira Rodrigues da Silva M.A., Bottini S., Sforza C., Ferrario V.F.
Masticatory muscle activity during maximum voluntary clench in different research diagnostic criteria for temporomandibular disorders.
(RDC/TMD) groups.Man Ther. 2008 Oct;13(5):434-40. Epub 2007 Jul 20

Tartaglia G.M., Testori T., Pallavera A., Marelli B., Sforza C.
Electromyographic analysis of masticatory and neck muscles in subjects with natural dentition, teeth-supported and implant-supported prostheses.
Clin Oral Implants Res. 2008 Oct;19(10):1081-8

Sforza C., Zanotti G., Mantovani E., Ferrario V.F.
Fatigue in the masseter and temporalis muscles at constant load.
Cranio. 2007 Jan;25(1):30-6

Dellavia C., Romeo E., Ghisolfi M., Chiapasco M., Sforza C., Ferrario V.F.
Electromyographic evaluation of implant-supported prostheses in hemimandibulectomy-reconstructed patients.
Clin Oral Implants Res. 2007 Jun;18(3):388-95. Epub 2007 Feb 13

Ferrario V.F., Tartaglia G.M., Luraghi F.E., Sforza C.
The use of surface electromyography as a tool in differentiating temporomandibular disorders from neck disorders.
Man Ther. 2007 Nov;12(4):372-9. Epub 2006 Sep 14

Ferrario V.F., Tartaglia G.M., Galletta A., Grassi G.P., Sforza C.
The influence of occlusion on jaw and neck muscle activity: a surface EMG study in healthy young adults.
J Oral Rehabil. 2006 May;33(5):341-8

Ferrario V.F., Tartaglia G.M., Maglione M., Simion M., Sforza C.
Neuromuscular coordination of masticatory muscles in subjects with two types of implant-supported prostheses.
Clin Oral Implants Res. 2004 Apr;15(2):219-25

Ferrario V.F., Sforza C., Zanotti G., Tartaglia G.M.
Maximal bite forces in healthy young adults as predicted by surface electromyography.
J Dent. 2004 Aug;32(6):451-7

Ferrario V.F., Sforza C., Dellavia C., Tartaglia G.M.
Evidence of an influence of asymmetrical occlusal interferences on the activity of the sternocleidomastoid muscle.
J Oral Rehabil. 2003 Jan;30(1):34-40

Ferrario V.F., Marciandi P.V., Tartaglia G.M., Dellavia C., Sforza C.
Neuromuscular evaluation of post-orthodontic stability: an experimental protocol.
Int J Adult Orthodon Orthognath Surg. 2002;17(4):307-13

Ferrario V.F., Serrao G., Dellavia C., Caruso E., Sforza C.
Relationship between the number of occlusal contacts and masticatory muscle activity in healthy young adults.
Cranio. 2002 Apr;20(2):91-8

Ferrario V.F., Sforza C., Tartaglia G.M., Dellavia C.
Immediate effect of a stabilization splint on masticatory muscle activity in temporomandibular disorder patients.
J Oral Rehabil. 2002 Sep;29(9):810-5

Ferrario V.F., Sforza C., Serrao G., Fragnito N., Grassi G.
The influence of different jaw positions on the endurance and electromyographic pattern of the biceps brachii muscle in young adults with different occlusal characteristics.
J Oral Rehabil. 2001 Aug;28(8):732-9

Ferrario V.F., Sforza C., Colombo A., Ciusa V.
An electromyographic investigation of masticatory muscles symmetry in normo-occlusion subjects.
J Oral Rehabil. 2000 Jan;27(1):33-40

Ferrario V.F., Sforza C, Serrao G.
The influence of crossbite on the coordinated electromyographic activity of human masticatory muscles during mastication.
J Oral Rehabil. 1999 Jul;26(7):575-81

Ferrario V.F., Sforza C., Serrao G., Colombo A., Schmitz J.H.
The effects of a single intercuspal interference on electromyographic characteristics of human masticatory muscles during maximal voluntary teeth clenching.
Cranio. 1999 Jul;17(3):184-8

Ferrario V.F., Sforza C.
Coordinated electromyographic activity of the human masseter and temporalis anterior muscles during mastication.
Eur J Oral Sci. 1996 Oct-Dec;104(5-6):511-7

Ferrario V.F., Sforza C.
Biomechanical model of the human mandible in unilateral clench: distribution of temporomandibular joint reaction forces between working and balancing sides.
J Prosthet Dent. 1994 Aug;72(2):169-76

Ferrario V.F., Sforza C., Miani A. Jr, D’Addona A., Barbini E.
Electromyographic activity of human masticatory muscles in normal young people. Statistical evaluation of reference values for clinical applications.
J Oral Rehabil. 1993

Ferrario V.F., Sforza C., D’Addona A., Miani A. Jr.
Reproducibility of Electromyographic measures: a statistical analysis.
J Oral Rehabil. 1991 Nov;18(6):513-21

}